La posizione sessuale più pericolosa? L'Amazzone

La posizione sessuale più pericolosa? L’Amazzone

Curiosità 0 549

Avere un rapporto sessuale con la donna che si ama ovviamente è una cosa veramente eccitante, che aumenta la voglia di consumare il rapporto con lei: tra le tante posizioni che spesso vengono messe in pratica, vi è quella che prende il nome di Amazzone, ovvero quella che semplice dove la donne si pone sopra l’uomo.

Questa, secondo chi consuma il rapporto, è una delle posizioni più eccitanti, dato che la donna ha il totale controllo della situazione, mentre l’uomo ha le mani libere, che possono andare a stimolare le varie parti del corpo della donna stessa.
Ad entrambi questa posizione piace parecchio, visto che appunto racchiude in sé un alto tasso di sensualità e di piacere, ma bisogna prestare la massima attenzione: questo per il semplice fatto che, tale posizione, è stata identificata come una delle più pericolose per l’uomo.

Ma per quale motivo la posizione dell’Amazzone viene definita come una delle più pericolose?

posizione sessuale più pericolosa Amazzone

Secondo un gruppo di ricercatori brasiliani, questa posizione non permette al maschio di fermarsi in tempo quando la penetrazione avviene in maniera sbagliata: la donna infatti continua a muoversi, dato che non sente alcun dolore, ed esercita una pressione sull’organo genitale del suo partner.
Tale situazione dunque, oltre che essere dolorosa per il maschio, risulta essere anche imbarazzante, visto che l’uomo teoricamente dovrebbe fermarsi: nella maggior parte dei casi infatti, il maschio continua a consumare il rapporto, e quando tale situazione accade, l’uomo rischia di andare incontro alla frattura del suo pene.

In molti infatti hanno sentito un dolore acuto ed un rumore sordo, che consiste appunto della frattura del pene, ma per la vergogna, chi ha subito tale infortunio si presenta all’ospedale con ore di ritardo, quando il dolore diviene insopportabile.
Quando tale situazione si manifesta, il maschio va incontro a situazioni abbastanza gravi, come ad esempio l’impossibilità di espellere il liquido seminale, e tale danno è impossibile da curare.

I ricercatori hanno sostenuto che, seppur si tratta di una situazione rara, questa potrebbe manifestarsi, e che se un uomo dovesse andare incontro alla frattura del pene, l’unica cosa che bisogna fare è quella di recarsi immediatamente all’ospedale, suggerendo inoltre di invertire la posizione, con l’uomo che dovrebbe stare sopra la donna nella posizione del missionario.

728x90.1