App per Fare Sesso: Incontra con lo Smartphone

App per Fare Sesso: Incontra con lo Smartphone

Incontri 0 1959

Oggigiorno le relazioni interpersonali si sono trasformate riconoscendo nuovi e potenti mezzi di approccio che riducono anche l’imbarazzo di un potenziale rifiuto, infatti, grazie al boom di internet, tablet, smartphone e social network è ormai facilissimo fare nuove conoscenze ed instaurare potenziali relazioni sentimentali o sessuali.
Il mezzo più veloce, però, rimangono senza dubbio le app scaricabili sugli smartphone, perché sempre a portata di mano, in qualunque momento della giornata.
Ecco, infatti, che nascono diverse applicazioni dedicate esclusivamente agli incontri per fare sesso, che uniscono l’erotismo dell’eros all’emozione dell’incognito, alcune finalizzate ad incontri sentimentali, altre ad incontri esclusivamente a luci rosse. Vediamo quelle più in voga al momento:

app-per-fare-sesso

  • Ashley Madison: è un’app nella quale gli iscritti cercano esperienze piccanti fuori dal comune, difatti si può scegliere tra il profilo ideale di un amante e le avventure extraconiugali.
  • 3nder: facilmente intuibile dal nome dell’app, essa è esclusivamente dedicata alle persone che cercano esperienze sessuali a tre.
  • Pure: basato sullo stesso concetto di Tinder, la finalità è però quella di un incontro sessuale dove la privacy fa da padrone, infatti foto scambiate e chat spariscono automaticamente dopo un’ora.
  • Cougar Italia: è un’app dedicata alle donne mature vogliose di sesso con ragazzi di molti anni più giovani e viceversa.
  • Down: è l’esatto alter ego di Bang With Friends che la Apple ha bannato dallo store perché considerato troppo scandaloso in quanto basato sulla ricerca di persone disposte a fare un’esperienza sessuale di gang bang.
  • Blendr, Grindr e Brenda: queste tre app sono incentrate sul tipo di orientamento sessuale preferito, infatti Grindri è specifico per uomini omosessuali e bisex, Blendr per gli eterosessuali e Brenda per donne lesbiche e bisessuali.
  • Badoo: molto simile ad un social network, Badoo è online già da molto tempo, ma ultimamente ha creato la sua versione app per allargarsi su nuovi fronti e concedere più vie di conquista. E’ un’app di incontri gratuita ma con funzioni a pagamento.
  • Tinder: probabilmente la più scaricata ed utilizzata del momento, quest’app permette di effettuare un semplice login tramite il proprio account Facebook, saltando le noiose procedure di registrazione, cosicché si è in un attimo pronti ad incontrare ragazze e ragazzi disponibili. L’app prevede la possibilità di visualizzare diversi profili ai quali si può dare la propria preferenza che, se ricambiata, da origine ad un match, ovvero un accesso alla chat vera e propria.
  • OkCupid: rispetto alle altre app di incontri, questa segue un tipo di approccio basato sulle affinità personali, difatti dopo l’iscrizione, ogni utente compila un lungo questionario che permette al sistema di trovare, in una scala da 1 a 100, il partner potenzialmente più affine.
  • How About We: questa è l’app più diretta perché finalizzata ad incontri reali, infatti tramite essa è possibile pubblicare il proprio profilo con un annuncio, aspettando la risposta di un’altra persona che incuriosita, ha voglia di un incontro diretto, senza perdere troppo tempo in conversazioni virtuali.
  • Hot or Not: classica piattaforma di incontri che per prima ha lanciato la moda del “like” per indicare la preferenza di un altro utente. Essa utilizza il livello di popolarità di un profilo come forma principale di conoscenza virtuale.
  • Plenty of Fish: l’app è basata fondamentalmente sulla ricerca fatta in base alle preferenze sentimentali, infatti nella registrazione dell’account viene richiesta di esprimere ciò che si ritiene indispensabile in una relazione, soprattutto da un punto di vista emozionale, per garantire una maggiore affinità emotiva nella ricerca di un partner.
  • Zooks: molto simile a OkCupid, questa app di incontri sfrutta le affinità basandosi però sulle preferenze personali e sulle attività piacevoli preferite, effettuando una scansione di sistema per cercare ed accoppiare i partner più affini.
  • Meetic: è un sito di incontri, prima ancora di diventare un’app, dove la community viene messa in comunicazione per mezzo del dating online, in più con quest’app è possibile partecipare ad incontri nel mondo reale con altri single iscritti.
728x90.1