Come Fare Sesso Bene

Come fare Bene “All’Amore

fare-sesso-beneLo stress nemico del sesso:
Il sesso rappresenta senz’altro una delle componenti più importanti della vita intima di un individuo. Molto spesso, però, la vita sessuale può risultare complicata, e, in alcuni casi, può addirittura provocare stress e ansie. Molteplici sono i fattori che minano la corretta e sana pratica sessuale, ma, principalmente, la causa che maggiormente incide sulla perfomance sessuale è certamente lo stress (il lavoro, i figli, gli svariati impegni quotidiani, ecc.).

Rilassare la mente e il corpo:
Cerare le premesse per come fare bene sesso significa creare una situazione che ci metta in un buon equilibrio psichico e ci faccia staccare la spina dalle fatiche della quotidianità e dai pensieri negativi. La ricerca di un contesto favorevole aiuta molto a realizzare questo proposito. Secondo i gusti reciproci, ci si potrà sbizzarrire con la creazione di un’atmosfera (con gli aromi, le candele, i cibi), purché tutto porti alla serenità e alla concentrazione su se stessi e sul partner.
Non è una cattiva idea quella di precedere l’atto sessuale con un dialogo divertente (aneddoti, racconti, barzellette), o anche visionando un film che porti il buon umore. Questo perché un individuo di buon umore è più avezzo al piacere, dunque anche al sesso -principe dei piaceri. Bisognerà anche pensare al corpo. Spesso, per via delle fatiche quotidiane, il nostro corpo è contratto e rigido. A questo proposito si potrebbe pensare ad un bel massaggio con dell’olio profumato, oppure calarsi in una vasca di acqua calda (il calore scioglie e rilassa bene i muscoli). Solo dopo essersi completamente rilassati bisognerà cominciare la parte dei preliminari, fondamentale componente del sesso.

Preliminari:
Nei preliminari bisognerà cominciare col baciarsi e, parallelamente, accarezzarsi lungo tutto il corpo. Quella della masturbazione (reciproca!) è la migliore delle pratiche preliminari. Anche l’ano è un ottomo punto per la stimolazione, ricchissimo di termiali nervosi. Questo punto può essere stimolato sia nei preliminari che nella penetrazione, da entrambi. Sicuramente il sesso orale ha un certo effetto nel provocare eccitamento, ma può immediatamente portare all’apice il piacere e far durare poco l’amplesso. Meglio un utilizzo veloce della lingua su diverse parti del corpo, anziché solo sui genitali (seni, fianchi, collo, ecc). Un ottimo eccitante può essere la parola, che ad intermittenza subentra tra un bacio e l’altro. Una parola di elogio, piccante genera sicuramente sicurezza e tranquillità psichica nel partner, preparandolo all’orgasmo (va bene anche il sussurrarsi parole nell’orecchio durante la penetrazione).

Evitare la eiaculazione precoce
Per evitare una eiaculazione precoce bisogna controllare il respiro: controllando la respirazione riduciamo l’eccitazione e controlliamo meglio tutto il rapporto sessuale. Una posizione consigliata in questi casi è quella del ”cucchiaio”, in cui la donna è sdraiata su un fianco e l’uomo, in ginocchio o sdraiato su un fianco, la penetra da dietro.

728x90.1